leau_poliambulatorio_blog_acido_ialuronico_02.18

IL COSMETICO A BASE DI ACIDO IALURONICO PUÒ SOSTITUIRE L’INIEZIONE?

Da anni ci imbattiamo nelle riviste di moda, su internet ed in TV nella parola ACIDO IALURONICO. Questo focus non ha la pretesa di addentrarsi nei meandri della chimica degli elementi per parlarvi di questo meraviglioso polisaccaride, ma vuole informare chi ne abbia interesse sulla sua funzione fondamentale e sul perchè è tanto utilizzato nella medicina estetica e nella cosmesi.

L’acido ialuronico è un naturale componente del tessuto connettivo della pelle. Il 50% di tutto l’acido ialuronico del corpo si trova all’interno della cute e viene prodotto dai fibroblasti del derma e dai cheratinociti dell’epidermide. Ha importanti funzioni di regolazione del comportamento cellulare, di riparazione delle ferite, ed una spiccata AZIONE ANTIOSSIDANTE per la reazione con i temuti radicali liberi dell’ossigeno. Ha inoltre un’altissima affinità per l’acqua (1 grammo di acido ialuronico lega quasi 6 Litri di acqua) per cui è un naturale IDRATANTE aiutando così a mantenere l’elasticità e la compattezza della cute.

La medicina ha evidenziato come già dopo i 20-25 anni di età, la produzione di acido ialuronico si riduca di più del 50%. La pelle sarà quindi meno idratata, elastica e verrà gradualmente a diminuire la capacità antiossidante.
Cosmetici e dispositivi medici iniettabili a base di acido ialuronico sono spesso messi a confronto dal consumatore. In questo focus cercherò di mettere un po’ di chiarezza.
Può una crema a base di acido ialuronico sostituire il prodotto iniettabile, o viceversa, possiamo fare a meno del siero a base di acido ialuronico? La risposta è NO, in entrambi i casi.
La stessa molecola ma applicata in zone della pelle differenti, e dalla diverse caratteristiche, ha funzioni e ruoli diversi ma complementari. Entrambe hanno un’unico fine: migliorare la QUALITA’ DELLA NOSTRA PELLE.
Iniziamo dalla cosmesi. Qual è la più importante funzione dell’acido ialuronico contenuto nei COSMETICI? Il cosmetico è applicato sulla superficie della pelle, lo strato corneo dell’epidermide. In questa sede l’acido ialuronico forma una vera e propria barriera cutanea diminuendo la capacità della pelle di perdere acqua. Per usare un tecnicismo riduce la cosidetta Trans Epidermal Water Loss. Ecco spiegata l’azione idratante dell’acido ialuronico cosmetico, trattiene l’acqua all’interno della pelle. Durante il check up dermocosmetologico quando riscontro una pelle disidratata con bassi valori di CORNEOMETRIA (idratazione) prescrivo una maschera o un siero contenente acido ialuronico. Difficilmente però, una crema o un siero, interverranno nel distendere una ruga poiché l’elevato peso molecolare della molecola non ne permette la reale penetrazione nel derma, dove avvengono i processi alla base dell’ invecchiamento.

I DISPOSITIVI MEDICI INIETTABILI che contengono acido ialuronico sono noti come BIOSTIMOLAZIONI e FILLER. Fiale o siringhe preriempite, sterili, biocompatibili al 100% con l’acido ialuronico umano. Iniettati nel derma ripristinano la quota di acido ialuronico perso e promuovono una vera e propria biostimolazione. L’acido ialuronico iniettato nel derma ha la capacità a livello cellulare di stimolare la proliferazione e l’attività dei fibroblasti, li “risveglia” da quello stato di inattività così da promuovere la sintesi di nuovo COLLAGENE, ELASTINA ed acido ialuronico stesso. La BIOSTIMOLAZIONE mediante acido ialuronico è una vera e propria terapia ANTINVECCHIAMENTO. Una pelle correttamente trattata riacquista tono, luminosità, si riducono grinze e rugosità superficiali.
Consiglio ogni lettrice o lettore interessato a prendere un appuntamento gratuito per una visita di Medicina Estetica, dove verrà eseguito un check up dermo cosmetologico mediante l’utilizzo di strumenti medicali che analizzano la superficie cutanea ed il grado di crono e foto invecchiamento. Verrà quantificato sebo, idratazione e pH per una corretta prescrizione cosmetica e terapeutica.
Ricordiamoci ancora una volta che la pelle è un ORGANO e come tale spetta a noi medici e voi pazienti preservarne le funzioni fondamentali attraverso uno stile di vita sano, abitudini dermocosmetiche quotidiane e trattamenti medici mirati.

leau_poliambulatorio_blog_acido_ialuronico_02.18_02

Dott. Andrea Zavalloni
Medico Chirurgo
Scuola Internazionale di Medicina Estetica (Fondazione Fatebenefratelli)

Per maggiori informazioni sui nostri trattamenti di medicina estetica
Tel.: +39 0547 930112
E-Mail: info@leau.it
Facebook

Search

+